La nouvelle vague tedesca

 I promotori di questa tendenza furono Werner Herzog, Rainer Werner Fassbinder, Margarethe von Trotta, Alexander Kluge, Hans-Jurgen Syberberg, Edgar Reitz e Wim Wenders. Costoro, influenzati dal Neorealismo Italiano e dalla Nouvelle Vague francese, produssero inizialmente film a basso costo che li resero popolari negli ambienti culturali europei e li fecero in seguito approdare a più sostanziose e costose produzioni, sempre di profonda caratura intellettuale.

L'impegno politico e la stagione degli anni di piombo si riflettono nelle opere degli anni settanta, tra cui La paura mangia l'anima di Fassbinder (1974), Falso movimento di Wenders (1975), Il caso Katharina Blum di von Trotta (1975). Alla fine degli anni settanta arriva anche il successo commerciale e la grande notorietà internazionale con film quali Nel corso del tempo di Wenders (1976), Nosferatu il principe della notte di Herzog (1979) e Il matrimonio di Maria Braun di Fassbinder (1979) (da Wikipedia). 



Commenti

Post popolari in questo blog

La Pop Art in Italia

Il cinema in Francia negli anni 50